WAM! 2015

WAM! 2015

WE ARE MOVING

Quest’anno abbiamo immaginato un festival capace di sconfinare.

WAM!, rassegna mutevole immersa nella città, esce dai confini delle precedenti edizioni aprendosi a forme audiovisive quali il documentario e il cortometraggio d’animazione, al dibattito sui media con un focus particolare sul Medio Oriente.

Gli spettacoli di teatro e danza contemporanea della presente edizione varcano i confini di età, con proposte  che mirano al dialogo intergenerazionale, quali laboratori per bambini, letture per adolescenti, video clip musicali e concerti (la vita di ogni essere umano non è forse un attraversamento più o meno consapevole di confini?: i passaggi delle età, le esperienze fondanti a livello emotivo, psicologico e sessuale, le soglie culturali, i mutamenti sociali, politici e civili, il confronto con la morte?); di ruolo: il pubblico verrà coinvolto nel lavoro di alcuni artisti attraverso l’uso di interviste, piattaforme mediatiche e performance il cui  intento è costruire degli incontri dove lo spettatore sia il vero protagonista in uno spazio di confine che oscilla tra realtà e finzione, attore e spettatore, pubblico e privato; di linguaggio: quest’anno la diversità dei linguaggi vuole essere un punto di forza per cercare di decostruire le barriere di genere attraverso intersezioni tra le proposte.

Se i confini possono essere pensati come un limite, qual è, e soprattutto, cosa scatena l’esperienza dell’attraversamento?

Ci piace immaginare il confine non tanto come segno che separa e divide, piuttosto come linea in comune attraverso cui i diversi si toccano e le culture comunicano. Sconfinare diventa allora quel processo di incontro e di confronto, grazie al quale le diversità si relativizzano e hanno origine nuovi percorsi di scoperta e conoscenza.

Anteprime
GIOVEDÌ 02 LUGLIO
17:00 – 1:00 Crocco/Miele Demoni – FRAMMENTO#1 _ MARIJA teatro // prenotazione obbligatoria spettacolo per uno spettatore alla volta, durata 5 minuti 18:00 – 19:30 Alice Iaquinta per Selvatica Associazione Culturale Oltre radice laboratorio di pittura per bambini 18:30 – 24:00 Perypezye Urbane Espressioni video in loop // ingresso libero Festival di video danza 18:30 Aperitivo a cura di Controvento 19:00 Alberto Grilli per Teatro Due Mondi Senza Confini, laboratorio di teatro partecipato incontro // ingresso libero 19:45 Maruska Ronchi QB SOLO Danza // ingresso libero 20:30 Gianluca Costantini Irhal, Irhal inaugurazione mostra // ingresso libero 21:00 Menoventi/Alice Keller Non è vero che nel buio stanno zitti lettura per ragazzi e adulti, a partire da 10 anni 22:00 Magda Guidi San Laszlo contro Santa Maria Egiziaca e DALILA incontro con l’autrice e proiezione cortometraggi d’animazione // ingresso libero  
VENERDÌ 03 LUGLIO
17:00 – 1:00 Crocco/Miele Demoni – FRAMMENTO # 2- LIZA teatro // prenotazione obbligatoria spettacolo per uno spettatore alla volta, durata 7 minuti, presso Palazzo Ginnasi Ghetti
18:30 – 24:00 Gianluca Costantini Irhal, Irhal mostra // ingresso libero
18:30 – 24:00 Perypezye Urbane Espressioni video in loop // ingresso libero Festival di video danza
18:30 Aperitivo a cura di Controvento
18:30 Donatella della Ratta, Gianluca Costantini, Walid Abdelnour Sconfinamenti mediatici fra Occidente e Medioriente talk // ingresso libero
21:00 Nicoletta Cabassi NOWHERE, NOW HERE danza
21:30 In_Ocula/Walid Abdelnour Ehdenya video performance – primo studio
22:00 Michele Bernardi Djuma e Senza testa incontro con l’autore e proiezione cortometraggi d’animazione // ingresso libero
22:30 Umanzuki concerto // ingresso libero
SABATO 04 LUGLIO
18:00 – 19:30 Alice Iaquinta per Selvatica Associazione Culturale Il sentiero della pietra bianca laboratorio di cartapesta per bambini
18:30 – 24:00 Gianluca Costantini Irhal, Irhal mostra // ingresso libero
18:30 – 24:00 Perypezye Urbane Espressioni video in loop // ingresso libero Festival di video danza
18:30 Aperitivo a cura di Controvento
18:00 – 21:00 Crocco/Miele Demoni – FRAMMENTO # 3- STAVROGIN teatro // prenotazione obbligatoria spettacolo per dieci spettatori alla volta, durata 10 minuti
20:00 O I INFERNO CANTO XXXIII performance e installazione // ingresso libero in collaborazione con la Scuola di musica G. Sarti
20:30 Virginia Mori Il gioco del silenzio, Haircut e Walt Grace’s submarine test* *regia di Virgilio Villoresi, disegni di Virginia Mori,produzione Withstand audio intervista e proiezione cortometraggi d’animazione// ingresso libero
21:00 Gala Moody Regesture Study danza artista in residenza a WAM! 2015, presenta l’esito della sua ricerca in città
21:30 Walid Abdelnour The Red Dot film documentario // ingresso libero
22:00 Jolie Holland Eu Summer Tour concerto // ingresso libero in collaborazione con Strade Blu Festival

Da Lunedì 15 Giugno a Sabato11 Luglio Sguardi sullo sconfinamento Selezione di testi a cura della Biblioteca Comunale Manfrediana viaggio tra autori classici e contemporanei sul tema del festival presso Biblioteca Comunale Manfrediana negli orari di apertura
Luoghi del festival e indirizzi
MIC – Viale Alfredo Baccarini, 19 MUS.T Museo Territorio – Via Zanelli 4 Museo Carlo Zauli – Via della Croce 6 Biblioteca Comunale Manfrediana – Via Manfredi 14 Ex Chiesa di S. Giuseppe, adiacente Palazzo Esposizioni – Corso Mazzini 94 Teatro Masini – Piazza Nenni 3 Casa del Teatro – Via Oberdan, 7A
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.