Mai Mask | 19.10.2019

Mai Mask | 19.10.2019

Mai Mask interroga la natura matrigna e miserabile – ma al contempo creatrice.

Marianna Andrigo compie un solo in dialogo con la paura. Nell’ascolto esigente del tempo e dello spettatore.

Accecata da prima. Con l’occhio coperto. Il corpo completamente impiegato. Slanciato in acrobazie immaginarie.

Mai Mask è un dialogo ininterrotto col divino. Con la ricerca della verità e l’inesorabile incompletezza. Con la creatura che dimora l’uomo. L’essere umano. La scena è minimale. Disegna una geometria misteriosa. In continua relazione con la performer. Una relazione minima. Quasi timida. Affinché ne affiori il necessario.

Il sottile silenzio, il movimento degli archetti, voci di metallo, boati e sussulti di fiato ferroso, il tricordo e quel simil carillon un poco antico e nostalgico appaiono pazienti ed incalzanti la Creatura.

Fino al buio. Ci lascia così, o forse ci accoglie; tra testa, stomaco, mani e piedi, dentro un mantra che dura da sempre. E domanda.

 

di e con Marianna Andrigo
musica e luci Aldo Aliprandi

consulenza drammaturgica Samanta Cinquini
una produzionePerypezye Urbane/DanceMe con il supporto di Mibac

e con il sostegno di Live arts cultures


Sabato 19 ottobre

ore 20:00, presso Casa del Teatro

danza


 

MARIANNA ANDRIGO, classe 1982. Performer.

Arriva a Venezia nel 2009. Si occupa di formazione sia per giovanissimi che per adulti. La relazione site-specific con lo spazio urbano e il codice della danza verticale -Vertical Waves Project- le permette di indagare il corpo in quanto segno ed immagine. Come performer si interessa alla durata come condizione di resistenza e trasformazione. Nel 2010 si lega artisticamente all’artista Aldo Aliprandi. Nel 2012 fondano C32-PerformingArtWorkSpace spazio per produzione e residenze. La sua poetica si avvale di più linguaggi: sound-design, filosofia, teatro, suono e movimento concorrono a definire un’estetica del dettaglio e del silenzio. Nel 2014 diventa presidente dell’Associazione Live Arts Cultures. Nel 2018 produce con DanceMe, progetto di Perypezye Urbane con il sostegno di MiBac la piéce Mai mask attualmente in tournée. Collabora a tutt’oggi con Vest & Page (DE-IT) in progetti dedicati alla performance art.

 

mariannaandrigo.it

 

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.