BESIDES ME | 03.09.2020 + 04.09.2020

BESIDES ME | 03.09.2020 + 04.09.2020

giovedì 3 settembre // ore 21:15 @ MIC Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza

venerdì 4 settembre // ore 21:00 @ MIC Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza

danza

Besides Me

di Elisa Sbaragli

con Sissj Bassani

musiche Elia Anelli, Alberto Ricca, Edoardo Sansonne

Light design ed interazioni Fabio Brusadin

Una produzione di: DanceMe (Perypezye Urbane) con il sostegno del MiBact e DanceMe UP con il sostegno del programma Creative Europe dell’Unione Europea

 

Io. Io nell’epicentro del mondo. Guardo con sicurezza l’esterno. Verticalità e gerarchia costituiscono il mio stare nel corpo. Che cosa accade se mi spingo oltre-me?

Besides me risponde a questa domanda affrontando con sguardo critico il rapporto che intercorre tra soggetto e tutto ciò che sta oltre lui. Con Besides Me il corpo mette in discussione le proprie sicurezze, il suo unico punto di vista per spingersi oltre il proprio centro ed entrare in relazione con qualcosa che sta al di fuori di sé. Percorrendo un cammino tra centro ed ignoto in Besides Me si indaga la strada che porta da un corpo unitario ad un corpo rizomatico, orizzontale e a-gerarchico.

Esco dal mio centro per essere con gli altri. 

A Wam! Festival verrà presentato uno studio frutto del percorso creativo fin ora realizzato.

 

LUOGHI

MIC Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza // Viale Baccarini 19

 

DURATA

30 minuti

 

LO SPETTACOLO È ACCESSIBILE A UN NUMERO LIMITATO DI SPETTATORI

Acquista il tuo biglietto in prevendita per lo spettacolo di giovedì 3 settembre.

Acquista il tuo biglietto in prevendita per lo spettacolo di venerdì 4 settembre.

Nel rispetto delle norme anti Covid-19, è obbligatorio indossare la mascherina.

 

Elisa Sbaragli è Danzatrice e Coreografa. Diplomatasi nel 2013 al Biennio di Formazione Professionale per il Danzatore Contemporaneo, presso il CIMD (direzione artistica Franca Ferrari). Nel 2017 conclude il percorso di formazione Azione (diretto da Sosta Palmizi). Dal 2017 ad oggi i suoi lavori, presentati in vari festival di danza, sono prodotti da DanceMe (Perypezye Urbane) con il sostegno del MiBact e del programma Creative Europe dell’Unione Europea nell’ambito del progetto DanceMe UP: BESIDES ME (anno 2020 – nuova creazione con la danzatrice Sissj Bassani); VACUO (anno 2019); CAMBIA-MENTI (anno 2018); ATTRAVERSO (anno 2017). Nel 2016 debutta con il primo lavoro IN BETWEEN. Dal 2020 è coinvolta come coreografa e danzatrice nel progetto Industrial Soundscape vincitore di una menzione speciale per Cross Award 2019.

 

Sissj Bassani è danzatrice e coreografa; studia filosofia presso l’università di Bologna. 

Si avvicina alla danza attraverso il balletto, incontrando presto la danza contemporanea e completando la formazione in ambito professionale insieme a gruppo nanou e scuola di movimento ritmico Móra di Claudia Castellucci. Frequenta nel 2016 il corso di formazione AZIONE, dove incontra i nomi più importanti della danza di ricerca italiana.

Ha collaborato con Daniele Albanese/Stalker e Kinkaleri. 

Lavora con Valentina Pagliarani (Katriém) in progetti artistici dedicati all’infanzia, con Elisa Sbaragli (Perypezye Urbane) come collaboratrice e interprete e con Claudia Castellucci (Societas) come assistente e danzatrice. 

Insieme a Martina Piazzi fonda, nel 2017, il collettivo di ricerca Parini Secondo. 

 

PERYPEZYE URBANE è un impegnato collettivo mediatico e un’organizzazione culturale. La missione è quella di promuovere la ricerca sulle arti visive e dello spettacolo. Perypezye Urbane è anche una compagnia di danza che espande l’idea di performance  che non è necessariamente relegata ad una coreografia fissa o da un progetto coreografico chiuso, ma incorpora l’improvvisazione come opzione. L’obiettivo è sollevare la danza da qualsiasi forma di danza accademica appresa e da ogni aspettativa. Attraverso questo, anche un senso di fallimento personale nel non realizzare ciò che il ballerino si prefiggeva di fare o nel non raggiungere un’affermazione conclusiva e razionale di un’idea può essere accettato: ciò che conta per noi è la complessità della danza in tutte le sue molteplici identificazioni.

 

sito:https://elisasbaragli.it/

pagina fb: @elisasbaragliartist

instagram: elisa_sbaragli

 

Foto Eleonora Mari

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.